TANTI INTERESSI PRIVATI NON FANNO UNA CITTA'!

La mer, la fin...

sabato 6 giugno 2009

Prato verso le amministrative. Riepilogo

Giusto per fissare il punto della situazione...
MV

da la Nazione del 06/06/09

RECORD di candidati a queste incerte elezioni. Gli aspiranti sindaci sono nove e sono sostenuti nel complesso da 21 liste: cinque anni fa erano sette, con 17 liste. Nove sono anche i candidati presidenti della Provincia sono sette (appoggiati da 14 liste) contro i cinque del 2004. Ma ecco i nomi degli sfidanti, con accanto le liste che li sostengono, nell’ordine in cui compaiono sulle schede.

COMUNE: Massimo Carlesi (Pdci, Pli, Sinistra & libertà, Pd, Repubblicani, Idv); Roberto Cenni (Pdl, Udc, Socialisti riformisti, Lega, Giovani pratesi, Prato civica, Lista Taiti, La Destra); Paolo Paoletti (Rifondazione); Renzo Bellandi (Sinistra Rossoverde); Fausto Barosco: (Lista civica Beppe Grillo); Maila Ermini (Per il bene comune); Aldo Milone (Prato libera&sicura); Francesco Mazzeo (Socialisti per le libertà); Alessandro Rubino: (Libertà, legalità, novità).

PROVINCIA: Calogero Messina (Rifondazione); Francesco Querci (Udc); Bruno Gualtieri (Prato libera & sicura); Cristina Attucci (La Destra, Lega, Pdl); Lanfranco Nosi (Sinistra rossoverde); Raul Cangemi (Democrazia Cristiana); Luciano Mencacci (Città per noi); Salvatore Pirronello (Socialisti per le libertà); Lamberto Gestri (Idv, Pdci, Sinistra & libertà, Pd).

SONO talmente tanti i candidati e i simboli, che questa volta la scheda elettorale per il Comune sarà davvero grande: un «lenzuolo» da più di un quarto di metro quadro (anche la scheda per la Provincia è comunque bella grossa). Ieri pomeriggio il materiale era tutto in ordine e non dovrebbero esserci intoppi nella macchina elettorale. Saranno giorni di superlavoro per i dipendenti comunali e quelli della prefettura, oltre che per gli addetti ai lavori della politica. La campagna elettorale è finita ieri a mezzanotte, ma da oggi ci sono gli impegni nei seggi.

1 commento:

Dual ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.